Come aiutarci

Il Collegio “Don Bosco” di Pavia da sempre si propone al territorio come un sicuro punto di riferimento educativo per gli universitari che soggiornano nella nostra struttura, secondo il principio dei “buoni cristiani e onesti cittadini”.

Tutto ciò si concretizza ogni giorno in una serie di azioni pratiche, che si sviluppano nella costante presenza dei salesiani, in una vasta serie di attività volte a sviluppare tutte le potenzialità dei nostri giovani e nel mantenimento delle strutture e delle attrezzature sempre al passo coi tempi.

Don Bosco, per portare avanti le sua attività educative, non ha mai esitato a stendere la mano per chiedere aiuto e solidarietà, non escluso il sostegno economico.

Anche noi, oggi, che cerchiamo di imitare Don Bosco nel nostro tempo, ci rendiamo conto di avere bisogno di aiuto, e non ci vergogniamo di chiederlo a tutte le persone, le famiglie, le associazioni, gli enti e le aziende generose. Abbiamo anzitutto bisogno di vicinanza, simpatia, condivisione e solidarietà cristiana. Ma allo stesso tempo chiediamo, a chi generosamente può farlo, un aiuto in termini di risorse economiche. Anche una piccola goccia può essere preziosa!

Per sostenere tutto questo impegno e per continuare ad aiutare quei giovani universitari che pur avendo doti e volontà non si possono permettere, con le sole loro forze, di sostenere le spese di vitto ed alloggio, siamo alla ricerca di sponsorizzazioni e di donazioni liberali attraverso la formula di borse di studio, offerte alla memoria, lasciti testamentari, ed eredità.

Contattaci per avere maggiori informazioni.

Degnatevi poi, o mio Signore, di rendere a questi miei benefattori tutto il bene che essi in ciascun giorno mi prodigano.

Don Bosco